Quiche con scamorza fresca, pomodorini confit e pinoli

Ideale per
4 persone

Esecuzione
Facile

Tempo di preparazione
30min

Ingredienti

1 rotolo di pasta brisee
250 ml di panna da cucina
1/2 scamorza fresca di Montrone
Un rametto di pomodori ciliegino
3 cucchiai di zucchero di canna
2 spicchi d’aglio in camicia
2 uova
40 g di formaggio stagionato
40 g di pan grattato
Sape e pepe q.b.

Preparazione

Stendete la pasta briseè su uno stampo da crostata rivestito di carta forno. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e lasciate riposare. In una teglia disponete su un abbondante giro di olio extra vergine d’oliva il tralcio di pomodorini. Unite gli spicchi d’aglio in camicia e lo zucchero di canna sui pomodorini stessi.

Infornate a 200° in modalità ventilata e fate caramellare. I pomodorini si dovranno abbrustolire un po’ ma non cuocere troppo. Togliete dal forno e lasciate riposare. Unite le uova alla panna da cucina, sbattete con cura e regolate di sale e pepe. Riempite il centro della crostata con la crema alla panna. Poi unite grossi pezzi di scamorza fresca tagliati a dadini e per ultimo il tralcio di pomodorini confit ormai raffreddato.

Cospargete la superficie con formaggio stagionato grattugiato, pan grattato e pinoli. Poi infornate a 180° in modalità ventilata e lasciate cuocere fino a doratura della quiche. Servite calda.

Menu