Spaghetti alla chitarra con gamberi, Burrata e pancetta

Ideale per
4 persone

Esecuzione
Facile

Tempo di preparazione
1 ora

Ingredienti

320g di Spaghetti alla chitarra
500g di datterini gialli
16 gamberi
5 foglie di basilico
Scorza di 1 limone
150g di pancetta a fette
240g di Burrata di Andria I.GP. Montrone
Olio EVO q.b.
1 spicchio di aglio
Sale e pepe q.b.

Preparazione

Per preparare i tuoi spaghetti alla chitarra per prima cosa elimina il carapace dei gamberi e sciacquali per bene, poi ponili in una ciotola, aggiungi un filo d’olio extravergine, le foglie di basilico tagliate finemente a julienne, la scorza di limone grattugiata e il pepe. Mescola per bene e lascia marinare per mezz’ora in frigorifero.

In una padella antiaderente piuttosto capiente, metti a rosolare le fette di pancetta a fuoco medio facendo attenzione a non bruciare il grasso che si scioglierà, che dovrà rimanere limpido.

Rigira le fette di pancetta fino a che non saranno arricciate e rossastre, poi toglile dalla padella e disponile su un piatto. Nel grasso rimasto in padella metti l’aglio e fallo rosolare un minuto, poi unisci i gamberi e rosolali per 2-3 minuti.

Elimina l’aglio e togli i gamberi dalla padella tenendoli da parte. Aggiungi in pentola i datterini tagliati a metà e lasciali cuocere per una ventina di minuti a fuoco medio. Quando il sugo di datterini sarà cotto, aggiustalo di sale.

Lessa gli spaghetti alla chitarra al dente in abbondante acqua salata e versali in padella aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua di cottura.

Unisci anche i gamberi e la pancetta spezzettata e amalgama tutto, poi impiatta aggiungendo in ogni piatto qualche cucchiaino di burrata tritata e qualche fogliolina di basilico.

Menu