Puccia con Burrata di Andria IGP

Ideale per
4 persone

Esecuzione
Facile

Tempo di preparazione
30min

Ingredienti

4 Burratine di Andria IGP
4 pucce
q.b. Insalata tipo lollo o lattuga romana

PER IL PESTO DI BASILICO
100g foglie di basilico
1/2 spicchio aglio
20g pinoli
50g parmigiano
20g pecorino romano
130g olio evo
q.b. sale

PER I POMODORI CONFIT
200g pomodorini
2 spicchi aglio in camicia
3 pizzichi zucchero
2 pizzichi sale
q.b. timo
q.b. origano
q.b. olio

Preparazione

Preparate i pomodori confit. In una teglia da forno antiaderente adagiate i pomodori ben lavati e asciugati e conditeli con sale, zucchero, erbe aromatiche e abbondante olio. Unite gli spicchi di aglio tagliati a metà e infornate in forno ventilato a 100 °C per 1 ora circa, o fino a quando i pomodori non si presenteranno appassiti e il loro sapore sarà concentrato.

Preparate il pesto. In un cutter unite l’aglio privato della pelle e del germe interno insieme ai pinoli e a metà dell’olio previsto. Frullate con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema. A questo punto unite il basilico precedentemente lavato e ben tamponato, un cubetto di ghiacchio, che eviterà l’ossidazione del basilico, e il restante olio. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione che il basilico sia sempre sotto il livello dei liquidi altrimenti, se necessario, aggiungete altro olio. A questo punto condite con il parmigiano e il pecorino ed eventualmente aggiustate di sale.

Assemblate le pucce. Tagliate le pucche a metà, spennellate le due facce interne con poco olio e tostatele leggermente in una padella o su di una pistra in ghisa.

Appena le pucce si presenteranno tostate e tiepide, spalmate del pesto su una metà puccia, adagiate delle foglie di insalata, unite i pomodori confit e infine poggiate su una burratina. Irrorate l’altra metà della puccia con poco olio di condimento dei pomodori confit e chiudete il vostro panino.

Guarda le altre ricette

Menu