Pasta con ragù di salsiccia e Burrata di Andria

Ideale per
3 persone

Esecuzione
Media

Tempo di preparazione
40 minuti

Ingredienti

200 g di rigatoni
300 g di salsiccia di maiale a punta di coltello
500 ml di passata di pomodoro
1 bicchiere di vino bianco
2 burratine
1/2 cipolla
formaggio grattuggiato q.b.
olio d’oliva q.b.
sale q.b.

Preparazione

Non è domenica senza ragù! Il sugo sul fuoco fin dal mattino presto, l’odore che si diffonde per tutta la casa e quella voglia di “fare la scarpetta” con il pane direttamente nella pentola. La domenica, qui al sud Italia, è accomunata da piccoli, semplici riti. Questo è uno di quelli.

Questa volta, al classico ragù, abbiamo aggiunto un tocco ancora più goloso: la Burrata di Andria I.G.P., saporita, cremosa, semplicemente irresistibile. Una ricetta da provare assolutamente, molto saporita, che mette d’accordo tutti.

Per realizzare i rigatoni con ragù di salsiccia e Burrata di Andria I.G.P. cominciate tagliando la cipolla a fettine sottili. Rosolatela in padella con olio. A parte sbudellate la salsiccia, riducetela a pezzetti e unitela alla cipolla. Una volta rosolata sfumate con del vino bianco e lasciate evaporare. Aggiungete al soffritto la passata di pomodoro, un po’ di acqua, salate e lasciate cuocere con coperchio a fuoco basso per 20/25 minuti.

In acqua bollente e salata cuocete la pasta. Scolatela e conditela con il ragù di salsiccia. Unite anche il formaggio grattuggiato e infornate per 20 minuti in forno ventilato a 180 gradi. Prima di servire adagiate la Burrata di Andria I.G.P. tagliata a metà e…buon appetito!

Menu