Cream tart salata con ricotta e ovoline

Ideale per
8 persone

Esecuzione
Facile

Tempo di preparazione
50 minuti

Ingredienti

PER LA FROLLA SALATA
2 uova
8g sale
80g olio di semi
60g formaggio grattugiato
270g farina 00

PER LA FARCITURA
300g ricotta Montrone
300g formaggio morbido
30g formaggio grattugiato
1 pizzico sale e pepe

PER LA DECORAZIONE
250g ovoline Montrone
100g prosciutto cotto
100g pomodorini gialli
2 ravanelli
1 rametto timo
q.b. briciole di pane tostato
q.b. mais
un filo di olio evo

1 rametto timo
q.b. briciole di pane tostato
q.b. mais
un filo di olio evo

Preparazione

PER LA FROLLA SALATA
In una ciotola lavorate con una forchetta le uova, il pizzico di sale e l’olio. A questo punto inserite il formaggio e sempre mescolando, in più volte, la farina. Lavorate il composto fino a quando avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo. Lasciatelo riposare per qualche minuto.

Nel frattempo infarinate un piano di lavoro e dividete la frolla salata a metà.

Cominciate a stendere la prima metà aiutandovi con un mattarello. Per comodità potete lavorare la frolla anche su un foglio di carta forno.

Date all’impasto una forma circolare, creando un cerchio del diametro di circa 20/22 cm. Con l’aiuto di un coppapasta realizzate un buco centrale. Fate lo stesso con la seconda metà di pasta frolla salata.

Accendente il forno, modalità statica e portatelo a 180 gradi. Fate cuocere le basi per circa 23 minuti, fino a quando la superficie non risulterà dorata.

Lasciate raffredare i dischi e nel frattempo preparate la farcia.

PER LA FARCIA
Mettete la ricotta in un colino a maglia stretta e pressatela leggermente con la forchetta, per eliminare l’acqua in eccesso e renderla più asciutta possibile.

In una ciotola unite la ricotta e il formaggio in crema, il formaggio grattugiato, il sale e il pepe.
Per ottenere un composto spumoso mixate tutto con un frullatore elettrico. Versatelo in una sac a poche con una punta a stella.

Un piccolo suggerimento: se vi rendete conto che l’impasto è troppo liquido, bilanciate le consistenze aggiungendo altro formaggio morbido.

A questo punto sistemate il primo cerchio in un piatto da portata. Con la sac à poche formate tanti ciuffi in moda da coprire tutta la base. Aggiungete i pomodorini gialli e disponete le ovoline tagliate a metà. In questo modo oltre a dar maggiore sapore daremo anche spessore alla tart.

Poggiate il secondo cerchio di frolla e procedete con la farcitura.

Alterniamo anche qui le Ovoline Montrone tagliate a metà con i pomodorini gialli, il prosciutto cotto a dadini.

Aggiungete un tocco di colore con i ravanelli tagliati a fettine sottili, dei chicchi di mais, un filo di olio extra vergine di oliva, il timo e completate il tutto con briciole di pane tostato.

Guarda le altre ricette

Menu