Burrata di Andria IGP con carote novelle confit con zenzero e miele

Ideale per
4 persone

Esecuzione
Facile

Tempo di preparazione
40min

Ingredienti

4 burratine
600g carote novelle
2 barbabietole crude
30g miele di acacia
4cm zenzero
2 cucchiai aceto
100ml vino bianco
100ml acqua
1 cipolla rossa
1 cucchiaio semi di coriandolo
q.b. coriandolo fresco
q.b. timo fresco
q.b. olio evo
q.b. sale

Preparazione

Sbucciate le carote, mondatele e tagliatele a bastoncini. Scottate le carote in acqua bollente salata per 3 minuti. Scolatele e tenetele da parte. Sbucciate e tagliate a fette spesse le barbabietole. Scottate anch’esse in acqua bollente salata per 3 minuti. Scolate e tenete da parte.

In una teglia da forno antiaderente distribuite in maniera omogenea le carote e le barbabietole, conditele con una generosa presa di sale e poi distruibuite il miele, i semi di coriandolo leggermente pestati, la cipolla rossa tagliata a rondelle sottili con una mandolina e lo zenzero sbucciato a lamelle sottili. Versate il vino, l’acqua e l’aceto, condite con olio di oliva e cuocete in forno già caldo in modalità statica a 200 °C per 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare. Conservate le carote in frigo con la sua marinata per circa mezza giornata: assorbiranno meglio i profumi delle spezie utilizzate.

Al momento di servire, lavate una manciata di foglie di coriandolo, tritatele grossolanamente e distribuitele insieme a qualche fogliolina di timo sulle carote posizionate in un piatto da portata. Unite le burratine poggiandole sulle carote e servite.

Menu